top of page
  • Immagine del redattoreIgea Pharma

Un'importante componente di Ataflù è la propoli.



Viene prodotta alla fine della stagione di raccolta dei pollini e ad alcune api bottinatrici viene affidato il compito di raccogliere la resina dai germogli di foglie e dalle cortecce di alcune specie di alberi; questa viene quindi trasformata in propoli ed impiegata come materiale da costruzione e da difesa, per sigillare, proteggere e rinforzare gli alveari.


La propoli viene utilizzata dalle api per “verniciare” le pareti interne dell'alveare, in particolare la camera della regina, che viene così disinfettata a dovere prima che inizi la deposizione delle uova.


Le resine raccolte vengono trasformate in propoli grazie alle secrezioni digestive delle api, che contengono enzimi in grado di estrarre dalla resina sostanze dalle importante proprietà medicinali.


Test clinici effettuati su 16.000 pazienti hanno messo in evidenza le importantissime attività che la propoli è in grado di esercitare sull'organismo: in particolare, si è messo in evidenza il suo elevato potere antibatterico, antivirale ed antimicotico.


Il mal di gola è un processo infiammatorio della faringe (faringite) che è spesso causato da infezioni virali (da adenovirus o virus influenzali) o batteriche (da streptococchi); il mal di gola è talvolta accompagnato da difficoltà a deglutire e tosse (che è un riflesso difensivo utile ad espellere l’eccesso di muco e le sostanze estranee come i microbi).


ANTIVIRALE

Le componenti idrosolubili della propoli sono probabilmente quelle a maggiore attività contro i virus responsabili del mal di gola e delle altre malattie da raffreddamento.


ANTIBATTERICA

I flavonoidi della propoli (soprattutto la galangina) hanno notevole attività contro i batteri, particolarmente contro gli streptococchi che possono sostenere le infezioni della gola e delle vie respiratorie; i flavonoidi sono molto attivi anche nei confronti di stafilococchi, salmonelle, escherichia coli. I flavonoidi hanno attività sia batteriostatica (inibiscono la replicazione dei batteri) sia battericida (li uccidono).


RAFFORZA LE DIFESE IMMUNITARIE

Anche questa proprietà è sostenuta dai flavonoidi che rinforzano dunque il sistema immunitario contro i germi.


ANTINFIAMMATORIA

La propoli diminuisce la risposta infiammatoria a seguito delle infezioni del cavo orale, della gola e delle vie respiratorie e dunque ne riduce i sintomi.


ALTRE ATTIVITÀ

La propoli ha anche attività antiossidante contro i radicali liberi, vasoprotettrice e cicatrizzante.


CONTROINDICAZIONI

La propoli non deve essere somministrata ai bambini di età inferiore ai 3 anni.

11 visualizzazioni
bottom of page